Carla Malinverni Coach

coaching

comunicare con se stessi empaticamente

la comunicazione empatica parte dal comunicare empaticamente con….noi! la comunicazione come strumento verso se stessi per molti anni ho creduto che la comunicazione fosse una competenza importante per relazionarsi con gli altri, quindi la vedevo rivolta all’esterno rispetto a me.…

superficiale, inconcludente, interessante, multipotenziale, eclettica…a voi la parola!

sottotitolo: di come io sia l’autrice sola ed autentica della tesi ‘progettazione e test sotto fascio di un prototipo di calorimetro adronico a campionamento con fibre di quarzo e guide di luce in aria’, sia amante dell’arte moderna e non…

la legittimità…questione di punti di vista!

ovvero, le pecore nere delle famiglie e del mondo! PREMESSA: oggi, io insieme a Rossana, che stimo come persona e come counselor professionista, specializzata in astrologia familiare, ti porgiamo insieme una riflessione in sinergia sul concetto di legittimità. vediamo quali…

grazie al Kintsugi ho issato bandiera bianca

UN PERCORSO INTERIORE GRAZIE ALLA TECNICA DI RIPARARE CON L’ORO il 27 ottobre ho partecipato ad un laboratorio di kintsugi tenuto dalla bravissima e solare  Chiara Lorenzetti. i casi della vita hanno voluto che io la conoscessi un annetto fa…

‘un quaderno aperto’…sulle mie emozioni

PREMESSA: l’estate è il periodo in cui, sospese le lezioni in aula, mi dedico ancora di più a letture e soprattutto faccio autocoaching! EMOZIONI A COLORI: tra le varie, quest’anno mi ha entusiasmata l’iniziativa di Michela Bellomo e di Fabiana…

solitudine e isolamento, due concetti differenti!

SOTTOTITOLO: sto meditando di meditare…e cioè di rinchiudermi al fresco in una solitaria meditazione (tranquilli…solo per qualche giorno!) PREMESSA: ‘dove vai in vacanza?’ è una domanda che alle mie orecchie suona come ‘che cosa fai a capodanno?’ e non so…

la quarta dimensione: il tempo

il tempo è una risorsa finita (e tra l’altro, per fortuna, non sappiamo quanto ne avremo a disposizione) PREMESSA: nelle mie molteplici vite precedenti a questa, ero convinta di non avere mai tempo sufficiente: per lavorare da dipendente e quindi…